Immagine non trovata

La riduzione della quota variabile della tariffa sui rifiuti per l’anno 2020 è prevista e disciplinata dalla deliberazione ARERA N. 158/2020 per le utenze non domestiche che, in base alle disposizioni normative in materia, sono state interessate dalla sospensione dell’attività per il periodo Covid-19.

 

L’Amministrazione Comunale ha stabilito, con deliberazione C.C. n. 19 del 30 settembre 2020,

la riduzione totale della quota “fissa” della tariffa corrispettivo sui rifiuti per l’anno 2020 e limitatamente al periodo di sospensione, per le utenze non domestiche sulla base delle medesime fattispecie indicate nella stessa deliberazione ARERA n. 158/2020, finanziando con apposito stanziamento in bilancio le minori entrate:

 

Per ottenere entrambe le riduzioni della tariffa (sia quota “fissa” disposta dal Comune che “variabile” disposta da ARERA), le utenze non domestiche interessate aventi diritto dovranno presentare apposita richiesta da inviare a: ESA-Com. entro il 31 gennaio 2021 salvo eventuali proroghe al seguente indirizzo mail: info@esacom.it. Per appuntamenti chiamare il numero 0442-511045 int. 3

 

Alla richiesta di riduzione vanno allegati i seguenti documenti:

  • visura camerale aggiornata completa
  • modulo richiesta riduzione (scaricabile sul sito)
  • dichiarazione sostitutiva di mancato utilizzo delle deroghe allo svolgimento dell’attività previste dal DPCM 20 marzo 2020 e seguenti.(modello scaricabile sul sito)

Ultimo aggiornamento

Lunedi 19 Ottobre 2020