Raccomandazioni di prevenzione virus West Nile

Data:
18 Agosto 2021
Immagine non trovata

La West Nile è una malattia infettiva trasmessa dalle zanzare, in particolare del genere Culex. Il virus si mantiene nell’ambiente attraverso il continuo passaggio fra le zanzare e gli uccelli selvatici e, occasionalmente, può essere trasmesso a diversi animali e all’uomo. 

In tutte le caditoie stradali in ambito comunale, nelle caditoie delle aree verdi, dei parcheggi, di piazze e piazzali e in quelle di pertinenza di immobili comunali avvengono periodicamente trattamenti di disinfestazione larvicida, mentre, in occasione di eventi all'aperto, si provvede preventivamente con trattamenti adulticidi.

Negli spazi privati, i cittadini sono invitati a svuotare giornalmente qualsiasi contenitore di uso comune con presenza di acqua e, ove possibile, lavarli o capovolgerli (ad esempio: bacinelle, bidoni, secchi, annaffiatoi, piccoli abbeveratoi ect); tenere chiusi, o coperti con reti tipo zanzariere i contenitori d’acqua inamovibili (ad esempio: bidoni e fusti, cisterne in cemento, etc.); trattare in forma preventiva e periodica le caditoie ed i tombini presenti in giardini, cortili e nelle aree esterne di pertinenza degli edifici con prodotto disinfestante larvicida. La periodicità dei trattamenti deve essere congruente alla tipologia del prodotto usato, secondo le indicazioni riportate in etichetta; è opportuno che il trattamento venga ripetuto dopo ogni pioggia di forte intensità.

Si pubblica il materiale informativo predispoto dagli Enti competenti.

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 18 Agosto 2021